BARCELONA TEST 02 - GIORNO 3

BARCELONA TEST 02 - GIORNO 3

March 8, 2018

Giorno 3 del secondo test pre-stagionale qui in Spagna. Ecco le dichiarazioni del nostro team...



Circuit de Barcelona – Catalunya (4.655km)
Pilota: Pierre Gasly - Vettura: STR13-03
Miglior tempo: 1:18.363 - Giri: 169





Pierre Gasly (Car 10):


"Oggi è stata una giornata produttiva sia per il team che per me, in quanto abbiamo completato interamente tutto ciò che era stato programmato. L'obiettivo era fissato in 155 giri e alla fine siamo riusciti a farne 169: sono felice di chiudere i miei test invernali con una giornata impegnativa. Per la prima volta, ho usato le gomme Ultrasoft e le Hypersoft: quando hai più grip, senti decisamente meglio la vettura. Poi abbiamo usato più o meno tutte le mescole, penso che oggi avremo un bel po' di dati da analizzare. Sono abbastanza soddisfatto dei miei giri cronometrati e penso che adesso avremo un'idea più precisa di dove siamo, perché un po' tutti hanno cominciato a spingere un po' di più. Sono davvero contento di chiudere il mio ultimo giorno di prove con il terzo tempo in classifica, anche se so benissimo che per il momento non vuol dire nulla! Vedremo davvero dove saremo dopo le qualifiche di Melbourne".






James Key (Technical Director):


"È stato bello poter fare 169 giri: la cosa ha richiesto uno sforzo per Pierre che ha dovuto coprire quella distanza e molto lavoro per il team per consentirgli di farlo. È un dato che rappresenta anche un record di chilometri percorsi in un singolo giorno per noi, da quando siamo nell'era delle power unit. Al mattino abbiamo faticato un po' per trovare un bilanciamento adatto a quelle condizioni ed è qualcosa su cui dobbiamo continuare a lavorare, ma siamo riusciti a sistemare tutto nel pomeriggio. In mattinata abbiamo girato con le mescole più soffici e con poco carburante a bordo, così da far fare a Pierre dei run corti. Questo pomeriggio abbiamo svolto una simulazione gara che era risultata un po' incostante, così siamo tornati in pista per un altro long run con alto carico di carburante che si è poi rivelato essere un passo avanti nel bilanciamento della vettura: un lavoro produttivo per Pierre. Sul finire della giornata abbiamo fatto altri run brevi con un bilanciamento della vettura migliorato grazie a quanto appreso in mattinata. Il nostro programma si è chiuso con alcune prove di pit-stop che, ovviamente, per tutta la crew sono importanti in questa fase d'avvicinamento alla stagione. Insomma, l'ultimo giorno per Pierre è stato produttivo come speravamo, abbiamo portato avanti molto lavoro e percorso molti giri, imparando tanto. Non vediamo l'ora di ripetere la stessa cosa domani insieme a Brendon".






Toyoharu Tanabe (Honda F1 Technical Director):


"Nonostante un po' più di nuvole e temperature un po' più basse rispetto ai primi due giorni, le condizioni erano ancora favorevoli per i test e sono soddisfatto di questa giornata produttiva per il team. Al mattino abbiamo svolto una simulazione di qualifica, mentre nel pomeriggio abbiamo lavorato su una simulazione gara, inclusi aspetti operativi come i pit-stop. Abbiamo continuato a lavorare al set-up dell'intero pacchetto, apportando alcune modifiche durante la sessione. Finora, la nostra power unit è stata affidabile e stiamo facendo dei progressi in termini di settaggi nella configurazione gara. Pierre ha completato 169 giri senza problemi oggi, fornendoci dei preziosi feedback. Domani toccherà a Brendon con il quale speriamo di poter fare quanti più giri possibile, per chiudere bene questo ultimo test pre-campionato come Red Bull Toro Rosso Honda".